CHI SIAMO

LA NOSTRA STORIA

La nostra etica professionale è rivolta all’attenzione delle vere esigenze del cliente, alla progettazione attenta e alle nuove abitudini abitative, sono i primi passi di ogni nostro progetto. Ci piace operare così:

1. Accurata valutazione degli spazi

2. Sopralluogo e indicazione degli impianti

3. Consulenza nella scelta degli accessori

4. Progettazione dettagliata e valutazione ordine di spesa

5. Montaggio attento e professionale

6. Servizio di assistenza post vendita

CHI SIAMO

UNA PASSIONE CENTENARIA

Chi entra in Murello da Racconigi può, prestando un po’ di attenzione, notare una cartello segnaletico con la scritta Strada del Sale. Proprio lì, infatti, passava la famosa via dei commerci che, giungendo da Nizza attraverso il colle di Tenda e Cuneo, andava a terminare il suo corso al porto del Po di Polonghera, dove si teneva la “grossa gabella”. Procedendo verso il paese, sulla sinistra della provinciale (e quando già sullo sfondo comincia a comparire la sagoma del campanile della vecchia parrocchiale) si nota l’insegna della RG Arredamenti. L’attuale sede è stata costruita a partire dal 1963: sono gli anni del boom economico, un’onda propizia da cavalcare. Giovanni Rosso (ecco da cosa nasce “RG”) avvia la produzione in serie di mobili componibili di gusto tradizionale e contemporaneo ed inizia la commercializzazione all’ingrosso per i mobilifici del Piemonte e Nord Italia. Giovanni (III) era figlio di Giovanni (II) che (viva la fantasia!) era figlio di…Giovanni (I), un falegname di Cavallermaggiore, del quale gli eredi conservano ancora gelosamente il libro della contabilità. Redatto in bella calligrafia, preciso nei dettagli, è un prezioso spaccato non solo dell’attività personale, ma della società del tempo, attenta alle spese e più portata a “far aggiustare” cose vecchie che a comprarne di nuove. A leggerla riga per riga, è quasi possibile ricavarne un catalogo da museo della civiltà rurale e popolare.

VIA RACCONIGI 22 CUNEO

Passione e tradizione

Il figlio (Giovanni II) nel 1931 si trasferisce a Murello e, in via Umberto I, 16, rileva una falegnameria per la costruzione di mobili, serramenti, pavimenti in legno, cofani funebri: un’attività diversificata, com’era nella tradizione dei “minusié” di un tempo.

 Il destino non gli concede però una lunga vita; ed è così che, nel 1952, la boita – termine oggi in disuso, ma carico di significati “vitali” – passa nella mani di Giovanni (III), che ne prosegue l’attività e che nel 1963 le dà nuovo impulso. Nel 1983 l’azienda si trasforma ulteriormente e diventa, in parte, anche esposizione di mobili ed arredamenti per la vendita diretta al pubblico. I Rosso “minusieri” entrano nella quarta generazione, oggi rappresentata dai figli, Marcello e Mauro. Con loro, ma sempre con i consigli di papà, l’azienda si ingrandisce e si rinnova: nel 2006 viene attivata una nuova ristrutturazione per rendere la sede sempre più attuale ed al passo con i tempi.

Presente da 78 anni a Murello, ma con più di cento anni di mestiere e tradizione alle spalle, la R.G. continua la sua strada progettando, arredando case, residence e attività commerciali di vario genere, con attenzione al FUTURO, ma con uno sguardo orgoglioso al proprio PASSATO.

ORARI:
Lun – Ven  09.00 – 18.00
Sab 09.00 – 18.00
Dom e festivi chiusi  

Tel. 011 639 5019

Via Racconigi 22, Murello CN

CONTATTACI